Clean Agent – Gas chimici

Clean Agent - Gas chimici

Clean agent: gli estinguenti “puliti”

I gas chimici di nuova generazione eco-compatibili

Nei casi di incendi maggiormente esposti al pericolo di propagazione immediata, la categoria di estinguenti più adoperata è quella dei clean agent. Si tratta di gas chimici con una capacità di estinzione rapida dell’incendio, compatibili con l’ambiente. Questi sistemi, infatti, sono progettati per miscelare omogeneamente il gas estinguente con l’aria del locale da proteggere, al fine di raggiungere la concentrazione necessaria per l’estinzione entro 10 secondi. Tra i clean agent la classe più diffusa è quella degli idrofluorocarburi (HFC) ed assimilati, di cui proponiamo Novec1230, HFC227ea, HFC125.

Gli HFC sono stoccati in fase liquida e richiedono minori quantità di agente estinguente, motivo per il quale questi sistemi necessitano di un minor numero di bombole rispetto ad altri estinguenti gassosi, occupando di conseguenza spazi di stoccaggio inferiori.

I sistemi di spegnimento a gas chimici hanno subito nell’ultimo decennio una grande evoluzione a seguito della graduale sostituzione dell’Halon 1301 che ha portato alla generazione di prodotti in linea con le attuali norme di compatibilità ambientale. Le soluzioni che sfruttano gas HFC funzionano per saturazione totale dell’ambiente (total flooding), grazie alla miscela di gas e aria che agisce sulla reazione della combustione, interrompendola.

Questo sistema di funzionamento ha il grande vantaggio di creare condizioni omogenee in tutto l’ambiente, non andando ad intaccare materiali a rischio.La concentrazione gas-aria deve essere mantenuta costante fino a che il pericolo delle fiamme non è eliminato.

Il tempo di ritenzione e le perdite del locale sono verificate tramite la prova di integrità “Door Fan Integrity Test”.

Descrizione dell’impianto

Sistema total flooding pressurizzato a 25 o 42 bar

configurazione basata su main cylinder and slave cylinder

valvola di smistamento

differente capacità e misura delle bombole (fino a 140 l)

costruito con un software di calcolo dedicato, sulla base nelle normative NFPA-EN relative allo scarico in 10s

precauzioni per evitare esposizione al clean agent (allarme di evacuazione, discharge delay)

Gallerie d’arte

Musei

Archivi e biblioteche

Depositi cartacei

Apparecchiature elettriche

Sale ced

Centrali telefoniche

Sale computer

Sale controllo

Apparecchiature di telecomunicazione

sottostazioni elettriche

stanze HVAC

  • Estinzione rapida
  • Nessun residuo dopo la scarica
  • Minimi ingombri
  • Nessun danno agli ambienti
  • Ridotto livello di tossicità
  • Non corrosivo, non conduce elettricamente non causa danni per corto circuiti o per residui
  • Elimina il pericolo di fiamme residue